Protesta migranti minori no accompagnati

Una trentina di migranti minorenni non accompagnati e richiedenti asilo, ospitati in un centro di accoglienza a Bivona, frazione di Vibo Valentia, ha inscenato una protesta questa mattina, attuando un blocco stradale, contro i ritardi nel pagamento del pocket money. I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia e della Stazione di Vibo Marina sono intervenuti, sedando la protesta e consentendo la rimozione del blocco. Una delegazione dei minori, con l'assistenza di un mediatore culturale, é stata poi ricevuta nella Prefettura di Vibo Valentia.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Pietro di Caridà

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...